Sposi in incognito

Non molto tempo fa, le coppie la cui unione non era approvata dalle famiglie, per sposarsi dovevano scappare, o fare la cosiddetta ‘fuitina’, un termine che abbiamo preso in prestito dal dialetto siciliano.

Anche se in circostanze decisamente diverse, abbiamo osservato che, anche oggi, fra gli sposi esiste chi decide di sposarsi senza prima dirlo né invitare nessuno, ovviamente a eccezione dei testimoni. Quali sono le ragioni che portano a sposarsi così, un po’ di nascosto? Vi elenchiamo qui i vantaggi.

1. La vostra famiglia

Ci sono sicuramente delle persone fra i vostri familiari che non desiderate invitare al vostro matrimonio. Ebbene, non invitando nessuno, non urterete sicuramente la loro sensibilità.

2. La famiglia del vostro o della vostra partner

È possibile che non conosciate in maniera approfondita la famiglia del vostro o della vostra compagna e, di conseguenza, che non vi sentiate particolarmente a vostro agio in loro presenza. Ovviamente, non potete eliminarli dalla lista degli invitati, a meno che… non ci sia nessuna lista degli invitati! Una fonte di stress in meno per il giorno del matrimonio.

3. Il budget

Gran parte del budget è destinata alle spese che crescono in maniera proporzionale al numero degli invitati. È il caso del pranzo, ad esempio, o della cena. Senza invitati, potrete permettervi di investire una cifra più importante per altre voci, quali il servizio fotografico e la luna di miele, per citarne due.

4. Il segreto

La condivisione del matrimonio e dei suoi preparativi unicamente con il vostro fidanzato o fidanzata ha decisamente il suo fascino. Lo vivrete come una vera e propria avventura a due.

5. Approfittare l’uno dell’altra

Potrete veramente approfittare l’uno dell’altra, al contrario di quei matrimoni in cui gli sposi si sentono sopraffatti, non sanno più dove sbattere la testa fra tutti gli invitati e non riescono a fare altro che incrociarsi velocemente. Invece, da soli, accompagnati dai testimoni, che sono indispensabili, vivrete insieme un’esperienza indimenticabile.

6. Meno stress

Ogni matrimonio richiede un certo quantitativo di preparativi. La lista però si ridurrà considerevolmente se non dovrete occuparvi del fattore “invitati” e di tutto quello che comporta. Non solo eviterete il rompicapo dell’assegnazione dei posti a tavola e l’attesa colma di ansia quando gli invitati non confermano la loro presenza, ma anche lo stress di doverli soddisfare e di far sì che, il grande giorno, tutto sia perfetto.

7. L’intimità

Potrete vivere pienamente il vostro amore senza essere disturbati dalla presenza e dagli sguardi degli invitati. Potrete dirvi le parole d’amore che sentite dentro di voi senza che le ascoltino decine di persone. E potrete anche baciarvi appassionatamente.

8. La perfezione

Il vostro matrimonio sarà perfettamente unico, perché creato unicamente a vostra immagine, senza alcun compromesso con le vostre famiglie, per soddisfare anche loro. Inoltre, nessuno potrà paragonare la cerimonia, il pranzo o la cena con altri matrimoni e togliere così valore al vostro.

9. Un’aura di mistero

Invece di essere oggetto di critiche a posteriori, il vostro matrimonio si collocherà in una categoria intoccabile che susciterà ammirazione, poiché per prendere questa decisione bisogna avere coraggio.

Conoscete delle coppie che si sono sposate nel più gran segreto? E voi, ci avete mai pensato?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *